ANDREA FORNARO IN ATLANTICO 2017 | MINI TRANSAT 2.0

L’offshore: una grande scuola per i sailmakers

Se è vero che l’attenzione massima di un navigatore va innanzitutto allo scafo della sua barca, scelto per svariati motivi, in linea con i propri desideri e le proprie possibilità, sia atletiche che economiche, il piano velico non è da meno. Vero e unico “motore” propulsore della barca, le vele sono un territorio di sperimentazione affascinante quanto alle possibilità che il materiale, il taglio, la forma, le finiture e, non da ultimi, gli accessori consentono.

>>>