ANDREA FORNARO SAILING ATHLETE

Si passa al Proto, questa è la novità

Finalmente ci siamo, la notizia è stata sulla punta della lingua fino ad oggi e l’impazienza nel volerla comunicare ha rischiato di fare brutti scherzi, ma adesso è ufficiale. Andrea Fornaro per la sua imminente stagione Mini navigherà su un nuovissimo Proto. La decisione di fare questo passo è stata presa per un motivo ben preciso: il progetto dell’Ofcet 918, già avviato in previsione della Mini, era molto giovane e iniziato abbastanza tardi, per questo aveva in sè il punto interrogativo della qualifica che è diventato più grande quando la lista degli iscritti in classe Serie si è palesata perché avendo al momento solo 300 nm qualificative Sideral si è trovata ben dietro. Lo spunto c’è stato e si è dovuto far fronte alle contingenze, ma Andrea, con il suo spirito pragmatico e sempre positivo, ha colto questa situazione come un’occasione di rinnovamento perché velocemente ha dovuto decidere di vendere la barca (che era perfetta e pronta per la stagione!) e iniziare appunto un nuovo progetto per il Proto. L’esperienza dell’Ofcet tuttavia, breve ma intensa, nata e conclusa con la vittoria della Mini Barcelona 2016, non è stata inutile anzi - spiega Andrea - “considerando che il Proto, progettato da Etienne Bertrand, prende spunto proprio da quella barca lì, consentirà di mettere a frutto l’esperienza maturata in questi anni, che va verso l’essenzialità della navigazione”. E il nuovo gioiellino è l’esempio perfetto di questo “stile” essenziale: hi tech, struttura completamente in carbonio, cantin keel, canard, costruzione al top della leggerezza, elettronica al massimo, però senza applicare esasperazioni di soluzioni tecniche più difficili da gestire. La barca è semplice, di grandi prestazioni ma di facilità d’uso che può essere affrontata da skipper medi, senza eccessive difficoltà. Questo si ripercuotrà sicuramente sulla prestazione finale perchè aiuterà a concentrarsi sulla navigazione. La nuova barca ora è in fase di allestimento in Polonia: scafo costruito, appendici e albero. Andrea sarà pronto per il primo appuntamento ovvero la "Mini Figaro Golfe" a La Grande Motte (100nm in solo), dall'1 al 5 marzo (www.ffvoile.fr), poi stagione italiana e qualche regata in Francia. Partner tecnico per le vele resta Quantum Pro Laghi, con Carlo Fracassoli e Manlio Pozzoli che già sull’Ofcet avevano portato ad una fitta e fruttosa collaborazione di cui Andrea è estremamente contento, vista l’apertura dimostrata da questa ditta, specializzata soprattutto nell’in-shore, nella realizzazione di vele per l’oceano. Il cantiere Polacco Yacht Service, che è parte attiva di questo progetto, sta facendo di tutto per consegnare la barca migliore possibile.
La classe proto è difficile - confessa Andrea - “è la regina della Mini Transat, si sa... ma sarà divertente raggiungere velocità superiori testando nervi e resistenza su uno di questi mostri del mare!

Vi presentiamo ALISIA, in arte SIDERAL 931!

A breve comunicheremo ufficialmente tutti i partner che seguiranno Andrea in questa nuova avventura.
Main Sponsor resta Sideral, brand dell'azienda nutraceutica italiana Pharmanutra Spa.

Sito in aggiornamento...

A presto!

golden goose outlet online golden goose femme pas cher goedkope golden goose kopen fjallraven kanken backpack sale fjallraven kanken rugzak kopen fjällräven kånken reppu netistä fjallraven kanken táska