ANDREA FORNARO SAILING ATHLETE

Esordio del proto. Una corsa contro il tempo

Corsa contro in tempo e cuore in gola a La Grande Motte per riuscire ad avere la barca pronta per la “Mini Figaro Golfe”, regata in solitario di 100 miglia, tanto breve quanto utile a sbloccare una situazione importante: portare a casa la regata in solitario per l’anno della Mini Transat 2017. Il cantiere polacco Yacht Service ha fatto davvero un grande sforzo per consegnare la barca entro il 27 febbraio, quindi consentire la preparazione appena in tempo per affrontare questa regata e poi c'è stato un lavoro incessante, giorno e notte, di tutto lo shore team di Sideral, soprattutto un grazie va a Raffaele Fredella e Stefano Passeri. Andrea può dire oggi di avere una barca che non solo navigherà ma permetterà anche di spingere un pochino e forse di fare un buon risultato. Ci sono ancora molte questioni da risolvere e per questo la barca dopo la regata andrà subito in cantiere a Cala Galera (Nautica Crisanti) dove Max Minghini apporterà alcune migliorie e risolverà gli ultimi problemi, in modo che la barca sia pronta al meglio per la successiva regata di Talamone.
Ci sono stati momenti di grandissimo sconforto e non è stato per niente facile” racconta Andrea “ma ce l’abbiamo fatta per ora e questa è già una grande soddisfazione. Adesso si inizia a navigare!”.

Partenza prevista domani per le ore 7.30.

Info regata: www.ffvoile.fr

Andrea Fornaro è supportato nella sua campagna Mini Transat 2017 dal Main sponsor Sideral, brand dell'azienda nutraceutica italiana Pharmanutra Spa, e dagli sponsor tecnici, Quantum Sails Pro Laghi, PROtect tapes, Soluzioni Tessili Rigging, Ubi Mayor Italia, NutriXant, Nautica Crisanti, Rosa dei Venti snc e gareggia con il guidone del Circolo della Vela Talamone.